Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Muriel Juve: perché sarebbe il perfetto vice Vlahovic. I motivi per il sì

Pubblicato

su

Muriel Juve: perché il colombiano dell’Atalanta sarebbe il perfetto vice Vlahovic. Tutti i motivi per il sì

C’è anche un vice Vlahovic nella lista della dirigenza della Juventus per la prossima stagione. Il club bianconero è alla ricerca di un altro attaccante da affiancare al serbo, che andrà con ogni probabilità a prendere il posto di Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo non sarà riscattato per 35 milioni di euro e, almeno per il momento, l’Atletico Madrid non sembra voler aprire ad uno sconto sul costo del cartellino. Cherubini si sta così guardando intorno e l’ultimo nome accostato ai bianconeri è quello di Luis Muriel. Il centravanti dell’Atalanta, in scadenza di contratto nel 2023, può rappresentare un’importante occasione per rinforzare l’attacco. Ecco tutti i motivi per il sì.

Il primo è prettamente tecnico: Muriel, nonostante una stagione al di sotto le aspettative, caratterizzata da diversi stop per infortunio, ha comunque concluso l’annata in doppia cifra di gol (14) e assist (10) in tutte le competizioni con la maglia dell’Atalanta. Anche nella sua stagione non migliore il centravanti colombiano è riuscito a garantire il solito apporto in zona gol e, in caso di arrivo in bianconero, andrebbe sicuramente ad aggiungere qualità ed imprevedibilità all’attacco. L’ex Sampdoria e Fiorentina, inoltre, conosce già benissimo la Serie A e non si farebbe problemi a partire alle spalle di Vlahovic, come alternativa di lusso. Il suo cartellino costa “solo” 15-20 milioni di euro e la Juventus potrebbe tentare di portarlo a Torino attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto. Tutte le strade, insomma, portano a Luis Muriel.