Connettiti con noi

Hanno Detto

Nainggolan e quella rivelazione su Conte: «Me lo disse in faccia»

Pubblicato

su

Radja Nainggolan, centrocampista belga, ha rilasciato un’intervista, svelando questo retroscena su Antonio Conte

Intervistato da Sky Sport, Radja Nainggolan ha raccontato questo episodio relativo ad Antonio Conte all’Inter. Di seguito riportate le sue parole.

«Quando l’Inter ha deciso di mandarmi via mi hanno detto le cose come stavano. Ho giocato le mie carte, non ho avuto possibilità. Conte non mi ha mai detto che sarei stato un titolare, mi ha detto che dovevo allenarmi per farmi trovare pronto. Poi è discutibile il fatto che non abbia avuto 40 minuti di tempo per mettermi in gioco. Come ho spiegato a lui non mi sono mai dovuto misurare con la concorrenza in carriera, ho sempre giocato titolare e per me è stato difficile adattarmi. Sono più giocatore da partita che da allenamento. Non avrò mai rammarico perché mi sono state dette le cose in faccia e in maniera chiara. In nazionale invece non mi hanno mai spiegato invece il motivo del fatto che non mi chiamavano».