Napoli umiliato dall’Atalanta in Coppa Italia! Ora Sarri che scusa inventa?

sarri
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve osserva il disastro del Napoli, eliminato in casa dall’Atalanta in Coppa Italia: ora Sarri quale scusa inventerà per giustificarsi?

Sarà colpa dell’arbitro Giacomelli. Oppure di un calendario troppo fitto di impegni. O magari del freddo. Insomma, dopo Napoli-Atalanta il tecnico azzurro Maurizio Sarri potrà inaugurare un nuovo gioco, ovvero quello di trovare il colpevole dell’eliminazione dalla Coppa Italia. Ma non ci sarebbe modo peggiore per parlare della batosta degli azzurri, dominati sul piano del gioco dalla squadra di Gian Piero Gasperini, che ha meritatamente strappato il pass per la semifinale. E menomale che il Napoli, che costa tre volte di più rispetto ai bergamaschi, offre il miglior calcio d’Europa. E magari ci sarà anche qualcuno che dirà ancora che la prima parte di stagione di Mertens e compagni è stata eccezionale. Intanto, all’alba del 2018, si possono tirare fare i primi bilanci. Il Napoli ha già detto addio sia alla Coppa Italia che alla Champions League. Niente male. E pensare che in tanti, fino a pochi mesi fa, parlavano del ciclo terminato della Juve, che non sarebbe più stata in grado di vincere come negli ultimi sei anni. Peccato che i morti, nel calcio come nella vita, prima di considerarli tali è necessario che siano freddi…