Nicchi: «Non c’è bisogno del Var a chiamata. L’arbitro lo sa»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ha parlato del Var e della possibile introduzione del Var a chiamata. Le sue parole

Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Rai 1. Le sue parole.

VAR – «Quello della VAR è un progetto sul quale continuiamo a investire e a lavorare. Dopo il primo anno di assuefazione, il secondo e il terzo diventano un po’ più importanti perché si cominciano ad avere dati certi. Quest’anno stiamo soffrendo la mancanza del nostro centro VAR ancora in fase di perfezionamento».

VAR A CHIAMATA – «Non so se sia una cosa molto utile, reputo che non ce ne sia bisogno. Non c’è bisogno che uno dalla panchina dica all’arbitro di andare a vedere delle cose perché lo sa da solo».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie bianconere di oggi

Condividi