Nicolussi Caviglia: «La notte prima del provino alla Juve non ho dormito dalla gioia!»

Hans Nicolussi Caviglia
© foto www.imagephotoagency.it

Hans Nicolussi Caviglia, ex centrocampista della Juve in prestito al Perugia, ha parlato svelando le emozioni del suo provino in bianconero

Hans Nicolussi Caviglia ha rilasciato un’intervista al settimanale TuttoCalcioPiemonte, svelando alcuni passaggi importanti della sua carriera alla Juve. Di seguito riportate le parole del centrocampista in prestito al Perugia.

PROVINO«Un giorno, avevo sette anni, Marco Giovinazzo mi chiama dopo un allenamento e mi dice che c’era un regalo per me: un allenamento alla Juventus. In realtà era un provino ma io non lo sapevo e siccome ero ancora piccolo non l’ho neanche immaginato. La notte prima non ho dormito per la gioia!».

PERCORSO – «Da lì è cominciata la mia avventura con la Juve: undici anni di settore giovanile importantissimi, in primis dal punto di vista della crescita personale. Tanti sono i ricordi che mi legano a quelle stagioni, così come gli allenatori con cui ho avuto modo di maturare. Uno in particolare? Corrado Grabbi, riferimento costante anche al di fuori del campo. Tutt’ora ci sentiamo».