Nicolussi Caviglia e la Prima squadra: «Un’occasione di crescita. Pjanic…»

nicolussi
© foto www.imagephotoagency.it

Hans Nicolussi Caviglia, centrocampista di proprietà della Juve in prestito al Perugia, ha parlato dell’esperienza in Prima squadra

Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale TuttoCalcioPiemonte, Hans Nicolussi Caviglia si è soffermato anche sul periodo in Prima squadra alla Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ESORDIO IN A«Nella stagione 2018/2019, in Primavera, mister Baldini ha creduto in me e grazie a lui ho avuto modo di crescere e di esprimermi. A metà stagione sono stato promosso nell’Under 23 e ho potuto esordire e giocare in Lega Pro. Contemporaneamente mi allenavo anche con la Prima squadra. Un giorno Gianluca Pessotto mi ha chiamato dopo un allenamento e mi ha dato la notizia della convocazione».

PRIMA SQUADRA«Un periodo fantastico! In allenamento e in particolare con la Prima squadra ho avuto una grande occasione di crescita, per la quale ringrazio ancora mister Allegri. Il giocatore con cui ho legato di più? Pjanic ma non solo. Tutti mi hanno accolto veramente bene».