Nizza, Balotelli chiama Kean in Francia. La Juve però vuole il rinnovo

moise kean
© foto www.imagephotoagency.it

Mino Raiola, procuratore anche di Mario Balotelli, sta lavorando per trovare una sistemazione a Kean. Juventus disposta al prestito, ma serve il rinnovo

Moise Kean lascerà la Juventus in questa stagione. Gli spazi per il giovane attaccante classe 2000, soprattutto con l’arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo, sarebbero davvero pochi, e il ragazzo ha bisogno di crescere. Ovviamente, la Juventus non ha intenzione di cederlo a titolo definitivo, ma si guarda comunque intorno.

Il club bianconero, infatti, ha dato a Mino Raiola (procuratore del giocatore) il compito di trovare una sistemazione per il proprio assistito. All’inizio sembra che la squadra più accreditata fosse il Parma, ma nelle ultime ore secondo La Gazzetta dello Sport, Raiola starebbe pensando di portare Kean al Nizza. Nizza che è anche la squadra di Mario Balotelli, assistito proprio da Raiola e che ha una certa somiglianza con il talento della Juventus. I bianconeri, da parte loro, aprono al prestito e, addirittura, a una cessione ma con il diritto di recompra. Quello che è sicuro è che Marotta, prima di decidere, vuole rinnovare il contratto di Kean per non trovarselo l’anno prossimo in scadenza.

Articolo precedente
Pronostici pre-stagione, Vieri tifa Juve: «Con CR7 bianconeri al top del Mondo»
Prossimo articolo
Bruno Fernandes elogia Ronaldo: «Persona semplice e campione dentro e fuori dal campo»