Nocerino: «La Juve è forte, Sarri non è quello di Napoli. Sul derby con il Torino…»

sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Nocerino, ex centrocampista della Juve, ha parlato del derby di domani con il Torino: ecco le sue parole

L’ex centrocampista della Juve, Antonio Nocerino, ha parlato ai microfoni di DerbyDerbyDerby, sulla sfida di domani contro il Torino. Le due considerazioni

LE PAROLE – «Soprattutto per il Toro il derby è una cosa seria e non vedo un risultato già scritto. I granata lo sentono moltissimo il derby, la Juve sente di più le partite contro l’Inter. Per il Torino questa gara è troppo importante, sia perché è un derby sia perché la squadra è in un momento delicato. Mazzarri è un gran lavoratore e il lavoro paga sempre, troppo comodo mandare via l’allenatore, troppo facile. Fra i granata i giocatori chiave non sono al top, ma per tutti loro è arrivato il momento di farsi un esame di coscienza» .

JUVE –  «La Juve è forte ma attenzione Sarri non è quello di Napoli. A Napoli vinceva le partite solo giocando bene e solo quando la squadra giocava bene. A Torino ci sono campioni così importanti che la squadra di Sarri vince anche quando non gioca bene. Gioca in un modo o gioca in un altro, la Juve alla fine vince, sa solo vincere. Ma deve stare attenta all’orgoglio del Torino, perché all’ambiente granata basta anche una sola grande partita per rialzarsi» .