Nocerino ‘avverte’ la Juve: «Contro il Milan potrebbe capitare di tutto»

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Nocerino, ex centrocampista di Juve e Milan, ha parlato in vista della sfida di Coppa Italia del 12 giugno

Intervistato da Leggo, Antonio Nocerino ha espresso il suo punto di vista sulla sfida Juve-Milan di Coppa Italia, in programma il 12 giugno all’Allianz Stadium. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JUVE-MILAN – «Sulla carta, la Juventus è la squadra più forte. Ha la rosa migliore e ha dimostrato di saper vincere. Ma, in queste condizioni davvero eccezionali e mai sperimentate in precedenza, può accadere di tutto. Non credo che il risultato sia già deciso. Ci sono tanti fattori imprevedibili in questa partita. Ripeto, tutte le squadre partiranno da zero. Potrebbe capitare di tutto».

IBRAHIMOVIC – «Assenza pesante, ovviamente. Guarda, se fossi a capo del Milan, io Ibra lo terrei anche il prossimo anno. In pochi mesi, ha fatto crescere tanti attorno a sé e ha aiutato moltissimo la squadra a livello di personalità in campo. La sua esperienza è utilissima. Il Milan ha bisogno di stabilità e continuità, sia in campo che a livello societario. Serve qualche elemento di grande esperienza che possa dare una mano ai giovani. Ibra è perfetto».

Condividi