Oddo, la testa è già al Crotone: «Non possiamo presentarci decimati ad uno scontro diretto»

© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa l’allenatore dell’Udinese Massimo Oddo ha ammesso di pensare più al match col Crotone che alla trasferta di Napoli

Domani sera l’Udinese cercherà di evitare, allo stadio San Paolo di Napoli, la decima sconfitta consecutiva in campionato. Dopo il filotto negativo, la squadra di Oddo è stata risucchiata nella zona rossa della classifica. Per questo l’allenatore dei friulani ha ammesso quest’oggi di pensare più al match col Crotone, autentico scontro salvezza, che alla trasferta di Napoli. Queste le sue parole.

«Ci scanseremo col Napoli? Di quello che pensa la gente non me ne frega nulla. Io guardo il mio obiettivo, non quello degli altri. Non andremo a Napoli già sconfitti, ma considerando la partita consecutiva, scontro diretto decisivo per il campionato. Non dico che la partita di domani non sia importante, ma dobbiamo gestire situazioni come diffide ed alcuni problemi fisici. Non possiamo presentarci decimati contro il Crotone. Andremo a Napoli con i ragazzi che stanno bene. Abbiamo sei punti di vantaggio a sei partite dalla fine del campionato».

Articolo precedente
La Juve può ripetere l’impresa di entrare nel club dei 100
Prossimo articolo
Caceres, gli auguri di buona guarigione a Vidal: «Non mollare fratello»