Padovan: «Chiesa acquisto importante, ma può fare solo due ruoli»

Padovan
© foto www.imagephotoagency.it

Chiesa alla Juventus e il caso Juventus-Napoli: il pensiero del giornalista Giancarlo Padovan

Giancarlo Padovan è intervenuto nel dibattito per il caso Juventus-Napoli e ha detto la sua anche su Chiesa alla Juventus. Ecco le sue parole a Sky Sport.

CHIESA – «Chiesa potrebbe giocare a destra e a sinistra nel 3-4-1-2, lo vedo meglio a destra, o da esterno in un 4-3-3 ma Pirlo non gioca così. Ha dimostrato anche contro l’Inter di poter fare tutta la fascia, sa difendere e offendere. E’ un acquisto molto importante per la Juve, ora deve essere utilizzato al meglio. E’ stato anche schierato da seconda punta ma non ha il gol nel sangue. Ha lo strappo, il cross, la conclusione da cui può nascere il gol. E’ essenzialmente un esterno. Lui voleva la Juve e ci è riuscito. Io credo sia un ottimo giocatore, dovrà poi dimostrare di essere un fenomeno perché ha avuto un andamento alterno».

JUVE NAPOLI – «Se salta l’appuntamento del calcio salta una certezza ma stavolta è saltata per qualcosa che non tutti hanno capito. Qualche giorno fa a Napoli è sceso il Genoa con due giocatori contagiato, ha giocato, ha perso 6-0 e ha avuto 15 giocatori contagiati. La ASL di Genova, come dice Preziosi forse perché non sollecitata da qualcuno, non si è sognata di dire ‘voi non potete giocare’. Pensare ai playoff non va contro gli interessi di qualcuno perché se lo si sa tutti verranno messi nelle stesse condizioni, bisogna essere elastici».

LEGGI ANCHE: Chiesa punto di riferimento in Nazionale per Mancini: il dato

Condividi