Pagelle Chievo Verona Juventus Women: Glionna a tutto campo VOTI

© foto www.imagephotoagency.it

I voti e i giudizi delle protagoniste del match valido per la dodicesima giornata di Serie A femminile: pagelle Chievo Verona Juventus Women

Le pagelle delle protagoniste del match tra Chievo Verona e Juventus Women, valido per la dodicesima giornata di Serie A femminile. LA CRONACA DEL MATCH

Bacic 6,5 – Tre conclusioni pericolose per lei, tutte concluse con il legno colpito. Sulla prima si esibisce in una grande parata, rimane sorpresa sul tiro dalla distanza di Mascanzoni

Hyyrynen 6,5 – Non male sulla destra, al centro della difesa si rivela insuperabile

Gama 6 – Le azioni pericolose del Chievo arrivano dalla sua parte. Decisamente meglio nella ripresa quando fa buona guardia su Tarenzi

Salvai 6 – Fa quello che può fino a che rimane in campo. (Dal 25′ Boattin 6,5 – Cominicia ottimamente con i soliti sprint sulla fascia, conclude risparmiando le energie. Dalle sue parti non arrivano pericoli)

Sikora 6 – Qualche scatto in avanti per lei, sia sulla fascia sinistra che sulla destra. Molto conservativa oggi.

Cernoia 6.5 – Abbastanza in disparte nel primo tempo, nel secondo gioca con la sua grande personalità e fa svoltare la gara in favore delle bianconere

Galli 6 – Come sempre il suo lavoro è prezioso e senza pecche

Caruso 6 – Un’occasione ghiotta per portare in vantaggio la squadra nel primo tempo, la costruzione del gol del vantaggio nel secondo. La si vede spesso in attacco. (Dal 74′ Nick 6 – Svolge bene il suo compito in difesa nei minuti finali e va anche vicino al gol)

Glionna 7 – Aiuta moltissimo la squadra, e il gol testimonia a pieno quanto il premio Golden Girl 2018 vinto recentemente sia ampiamente meritato.

Aluko 6.5 – Ingabbiata nel primo tempo, segna un gol nel secondo tempo e serve l’assist per il raddoppio di Glionna (Dal 79′ Bragonzi 6 – La giovane classe 2001 mostra tutta la sua grinta nei pochi minuti a disposizione)

Bonansea 6 – Partita ad intermittenza in cui si fa vedere poco, ma quando lo fa nessuno riesce a contenerla.

Articolo precedente
salvaiInfortunio Salvai, ecco cos’è successo alla bianconera
Prossimo articolo
juventus womenBonazzoli: «Lotta per lo scudetto? Aperta fino alla fine»