Pagelle Italia Cina: Giuliani provvidenziale, Galli determinante I VOTI

galli
© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi alle protagoniste dell’ottavo di finale del Mondiale femminile di Francia: le pagelle di Italia Cina

L’Italia femminile scende in campo dopo aver concluso il girone al primo posto. Le azzurre, a Montpellier, affrontano la Cina nell’ottavo di finale, partendo subito in quarta. Giuliani (6.5) salva il risultato in più occasioni. Al 27′ ci mette le mani e salva tutto, mandando la palla sopra la traversa, mentre al 32′ fa un’uscita provvidenziale: pochi i pericoli nel secondo tempo. Non sono infatti molte le occasioni della Cina, anche grazie a Gama (6.5), che si dimostra la solita sicurezza in difesa. Cernoia (6.5) fa, come di consueto, da raccordo tra difesa e attacco, dimostrandosi un perno fondamentale in mezzo al campo. Girelli (6) ha pochi palloni utili: al 39′ Bertolini mette dentro Galli (7) per riequilibrare la gara e rinforzare il centrocampo. La centrocampista, dopo pochi minuti alla ripresa, sfora un colpo alla “Yaya”: un tiro da fuori area che si insacca in rete e che decide la gara, indirizzandola a favore dell’Italia nel momento più difficile della Nazionale azzurra. Bonansea (6.5), ha un ruolo fondamentale nel gol dell’Italia con Giacinti e si fa vedere spesso in avanti, sia nel primo che nel secondo tempo. Al 70′ entra Rosucci (6), al suo debutto al Mondiale, e lo fa con buona personalità.

LA CRONACA DEL MATCH

Giuliani 6.5; Guagni 7, Gama 6.5, Linari 7, Bartoli 6.5; Bergamaschi 6 (dal 62′ Mauro 6), Giugliano 6.5, Cernoia 6.5; Giacinti 6.5, Girelli 6 (dal 39′ Galli 7), Bonansea 6.5 (dal 70′ Rosucci 6)