Connettiti con noi

Juventus Women

Pagelle Italia Croazia femminile: Cernoia onnipresente, sentenza Girelli VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi alle protagoniste del match valido per le qualificazioni al Mondiale: pagelle Italia Croazia femminile

Difesa quasi tutta bianconera (ad eccezione di Linari) per l’Italia. Boattin (6) attacca con meno costanza rispetto al solito, con Gama (6.5) a sganciarsi spesso in avanti per supportare la manovra delle compagne. Salvai (6.5) non si fa mai superare dalle avversarie. Nel finale di partita c’è spazio anche per Lenzini (6), che contribuisce a garantire solidità alla linea arretrata della Nazionale. LA CRONACA DEL MATCH

Trittico tutto juventino a centrocampo. Cernoia (7.5) apre le marcature con un sinistro chirurgico, creando pericoli per tutta la partita come il palo colpito nel finale. Rosucci (6) mantiene bene la posizione, con Caruso (6.5) che negli ultimi minuti si inserisce bene in area, sfiorando il gol. Girelli (7) conferma la sua infallibilità, segnando due volte su rigore (il primo tentativo è stato fatto ripetere). Sfortunata Bonansea (6), che aveva insaccato ma l’arbitro ha fermato tutto per fuorigioco, molto dubbio.


Italia: Schroffenegger 6; Boattin 6 (80′ Di Guglielmo SV), Gama 6.5 (68′ Lenzini 6), Linari 6, Salvai 6.5; Cernoia 7.5, Rosucci 6, Caruso 6.5; Giacinti 6.5 (68′ Cantore 6), Girelli 7 (56′ Pirone 7), Bonansea 6 (46′ Guagni 6.5). All. Bertolini 7

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement