Connettiti con noi

Juventus Women

Italia Croazia femminile 3-0: vincono ancora le azzurre, a segno Cernoia e Girelli

Pubblicato

su

L’Italia femminile affronta la Croazia nelle qualificazioni al Mondiale: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

L’Italia femminile ha vinto contro la Croazia, nella terza partita delle qualificazioni al Mondiale. Azzurre che proseguono la loro striscia di vittorie in vetta alla classifica, con le due bianconere Girelli e Cernoia a segno.


Italia Croazia femminile 3-0: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Italia Croazia femminile.

2′ Gol Cernoia – La sblocca subito l’Italia con Cernoia, che raccoglie la sponda di Girelli e disegna un sinistro a giro nell’angolino.

7′ Rigore Italia – Giacinti placcata da un’avversaria. È calcio di rigore.

8′ Gol Girelli – Battuta Bacic dal dischetto, raddoppio dell’Italia.

12′ Colpo di testa Giacinti – Sugli sviluppi di un corner, svetta in alto l’attaccante del Milan, spedendo a lato.

16′ Occasione Caruso – Gama scodella un cross in mezzo per Caruso, che controlla e viene murata al momento del tiro. L’arbitro ferma tutto per un presunto tocco di mano del centrocampista.

18′ Tiro Girelli – Conclusione debole dalla distanza, blocca Bacic con facilità.

22′ Tiro-cross Boattin – Traversone velenoso dalla sinistra, vola Bacic e arpiona palla in presa alta.

27′ Occasione Cernoia – Battuta veloce di Girelli per Cernoia, che prima non impatta bene il pallone, poi ci riprova trovando la risposta di Bacic.

33′ Tiro Giacinti – Sfiora solo lo specchio della porta l’attaccante in girata.

42′ Tiro Girelli – Conclusione a giro della numero 10, con Bacic sicura nell’intervento.

45′ Gol annullato Bonansea – Il pallone carambola sui piedi di Bonansea che pesca l’angolino. L’arbitro annulla per una posizione di fuorigioco, anche se dalle immagini sembra che il tocco ad averla liberata sia stata una giocatrice croata.

49′ Punizione Cernoia – Pallone che scavalca la barriera ma si perde di un soffio a lato.

54′ Tiro Giacinti – Conclusione potente dalla distanza, pallone che termina sul fondo.

65′ Gol Pirone – Giacinti fa il velo ma viene atterrata in area. L’arbitro lascia proseguire, con Pirone che sbuca alle spalle e insacca.

67′ Tiro Guagni – Destro di prima intenzione che si perde sopra la traversa.

73′ Occasione Caruso – Punizione di Cernoia a cercare Caruso, che non arriva di poco all’appuntamento col pallone.

77′ Palo Cernoia – Ci prova dalla distanza la centrocampista della Juve, cogliendo in pieno il palo.

91′ Tiro Caruso – Inserimento pericoloso, con il tiro deviato in corner da Bacic.


Migliore in campo Italia femminile: Cernoia PAGELLE


Italia Croazia femminile 3-0: risultato e tabellino

Reti: 2′ Cernoia, 8′ Girelli rig., 65′ Pirone

Italia (4-3-3): Schroffenegger; Boattin (80′ Di Guglielmo), Gama (68′ Lenzini), Linari, Salvai; Cernoia, Rosucci, Caruso; Giacinti (68′ Cantore), Girelli (56′ Pirone), Bonansea (46′ Guagni). All. Bertolini. A disp. Baldi, Bergamaschi, Durante, Galli, Glionna, Serturini, Soffia

Croazia (5-4-1): Bacic; Jelencic (84′ Kirilenko), Pranjes, Balog, Spajic (46′ Canjevac), Dulcic; Lojna (84′ Zdunic), Lubina (80′ Kunstek), Pezelj, Gegollaj; Glibo (88′ Jedvaj). All. Prskalo. A disp. Bracevic, Filipovic, Petaric, Taritas

Ammonite: 35′ Pezelj, 42′ Gama, 45′ Bonansea

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement