Connettiti con noi

News

Pagelle Juve-Bologna: Arthur illumina, McKennie è prezioso VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri ed i rossoblù: pagelle Juve Bologna

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juve ed il Bologna. LA CRONACA DEL MATCH

VOTI

Szczesny 7 – L’intervento su Cuadardo nella ripresa è decisivo, evita l’autogol.

Cuadrado 6.5 – Spinge bene in avanti e ribalta velocemente il campo nelle transizioni. Gioca tantissimi palloni e in zone molto diverse del rettangolo di gioco. E’ letteralmente ovunque.

Bonucci 7 – Molto attento su Barrow. Accorcia bene in avanti e dà qualità all’impostazione della squadra. 79′ De Ligt s.v.

Chiellini 6.5 – Gara di sicurezza e attenzione al centro dell’area.

Danilo 6.5 – La sua posizione ibrida è sempre preziosa. Effettua tanti inserimenti interni che bucano le linee bolognesi. Come al solito, gioca molto dentro al campo.

McKennie 7.5 – Ennesimo gol per un giocatore che ormai ha compiti soprattutto offensivi. I suoi smarcamenti e inserimenti seminano il panico tra le fila rivali. Consentono alla Juve di trovare sempre l’uomo libero.

Arthur 7 – Cala nella ripresa, ma nel primo tempo è il faro della squadra. La Juve lo trova sempre libero, con il brasiliano che tocca una marea di palloni e si muove costantemente. Effettua anche buoni interventi difensivi. 78′ Rabiot 6 – Un buon break che sfiora il gol.

Bentancur 6.5 – Meno appariscente rispetto ad Arthur, ma comunque prezioso. E’ fondamentale a palla persa e nelle transizioni difensive, dà equilibrio alla squadra. Effettua anche ottimi break palla al piede. Bernardeschi 5 –Sbaglia tantissime occasioni ed è quasi sempre impreciso nei numerosi contropiede della Juve.  Brutto passo indietro dopo la buona gara di Napoli. 69′ Morata 6.5 – Ottimo impatto sul match, dà verticalità alla squadra.

Kulusevski 6.5 – Non è sempre risolutivo nell’ultimo passaggio, ma – senza Morata – effettua un prezioso lavoro spalle alla porta. Fa spesso da parete per i compagni e apre spazi. 79′ Ramsey s.v.

Ronaldo 6.5. Non trova il gol ma effettua comunque una prestazione utile per la squadra. Svaria parecchio e quasi confeziona l’assist per McKennie.

All. Pirlo 7 – Nonostante un brutto calo a inizio ripresa, la Juve sa come fare male al Bologna. I bianconeri creano molto e danno sempre la sensazione di poter segnare.

 

 

Continua a leggere
Advertisement