Connettiti con noi

Lavagna Tattica

Pagelle Juve-Parma: Cuadrado accentratore, Dybala in crescita VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i ducali: pagelle Juve Parma

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra Juve e Parma. LA CRONACA DEL MATCH

Buffon 6 – Attento nel finale su Karamoh.

Danilo 6.5 – Raramente si sovrappone, ma senza palla è abbastanza solido da terzino destro.

De Ligt 6 – Soffre un po’ la fisicità di Pellé, che lo anticipa spesso. Chiude la gara nella ripresa segnando il 3-1.

Bonucci 6 – Nel primo tempo è abbastanza impreciso, con qualche disimpegno errato. Più tranquillo nella ripresa.

Alex Sandro 7.5 – Prima doppietta da juventino, il secondo gol è molto “gasperiniano”: finalizza sul secondo palo il cross dell’altro esterno. Quando la Juve attacca da destra, il brasiliano è sempre pronto ad attaccare l’area.

Cuadrado 7 – E’ il solito regista decentrato della squadra. Quando la Juve non trova spazi, allarga il gioco su di lui nella speranza che inventi qualcosa. Confeziona gli ennesimi assist della stagione. 74′ Kulusevski s.v.

Bentancur 6 – Recupera diversi palloni, anche se non si vede molto in fase di impostazione. 74′ Rabiot s.v.

Arthur 6 – Qualche buona verticalizzazione anche se è discontinuo. Nel secondo tempo salva un gol fatto. 87′ Bernardeschi

Mckennie 5.5 – Si muove molto e cerca di riempire gli spazi liberati da Dybala e Ronaldo. Sbaglia però molto tecnicamente, generando anche la punizione del gol di Brugman. 74′ Ramsey 6 Qualche smarcamento.

Dybala 6.5 – Non è ancora al top della forma, ma riesce comunque a incidere molto. Anche quando la Juve è statica, Dybala è tra i pochi che si muove bene. Ottimi smarcamenti tra le linee, da un suo spunto nasce il corner del primo gol. 84′ Morata s.v.

Ronaldo 5 –Continua il suo momento poco brillante. Impreciso in zona gol.

Pirlo 6 – La Juve disputa un pessimo primo tempo, ma dopo il primo gol di Alex Sandro è più sciolta.