Connettiti con noi

News

Pagelle Juve Sampdoria: Cuadrado trascina, gioia Rugani VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia: pagelle Juve Sampdoria

(inviato all’Allianz Stadium) I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia: pagelle Juve Sampdoria. LA CRONACA DEL MATCH

Perin 6 – Conti lo fredda con un diagonale chirurgico. Nessun intervento degno di nota.

De Sciglio 6 – Corre pochi pericoli lungo il suo binario.

Danilo 6 – Oltre due mesi dopo, il rientro: la notizia più lieta per Allegri. Dal 61′ Chiellini 6 – Tiene la guardia alta.

Rugani 7 – Alla quinta di fila da titolare si toglie lo sfizio del gol.

Alex Sandro 6 – Più spinta nel primo tempo, nella ripresa abbassa il raggio d’azione.

Cuadrado 7 – Sfata il tabù punizioni che durava da oltre un anno. Non dà punti di riferimento e attacca a tutto campo. Dal 75′ Aké 6.5 – Personalità all’esordio. Rigore procurato e tanti strappi.

Arthur 6.5 – Estrae dal cilindro l’invenzione per il bis di Rugani. Da metronomo, fa ruotare bene il baricentro della squadra. Dal 75′ Bentancur 6 – Non altera gli equilibri in mezzo.

Locatelli 6.5 – Complementare con Arthur. Bravo in rottura, lo testimonia il pallone recuperato che dà il là al tris di Dybala.

Rabiot 6 – Rompe il palo nel finale. Partita attenta e solida in copertura.

Kulusevski 5.5 – Svaria molto sul fronte offensivo, scodellando qualche cross interessante. Ma stacca spesso e volentieri la spina. Dal 61′ Dybala 7 – I tifosi chiamano e lui risponde. Gol per il morale.

Morata 7 – Si guadagna il fallo che porta al gol di Cuadrado. Lavora per la squadra e nel finale c’è anche la gioia personale. Dal 78′ Kaio Jorge SV.

All. Landucci (Allegri squalificato) 7 – Qualificazione quasi mai in discussione. I cambi nella ripresa aumentano il gap.