Connettiti con noi

News

Pagelle Juve Spal Primavera: Chibozo da urlo, con Rouhi non si passa – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentaquattresima giornata di campionato: pagelle Juve Spal Primavera

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentaquattresima giornata di campionato: pagelle Juve Spal Primavera. LA CRONACA DEL MATCH


Senko 7 Incolpevole sul gol subito, quando viene lasciato obiettivamente troppo solo dai suoi compagni. Salva i suoi in qualche circostanza, tenendo vive le possibilità di rimonta.

Savona 7 Sforna sempre ottimi traversoni dalla destra, bravo e puntuale in entrambe le fasi di gioco.

Nzouango 6.5 Si mostra molto attento e preciso in copertura in avvio, perde un po’ di lucidità e brillantezza con il passare dei minuti. Dal 54′ Bonetti 7 Buon lavoro tra le linee e in interdizione, bravo a buttarsi in area e a trovare la terza rete che chiude di fatto il match.

Muharemovic 6 Non solidissimo in fase difensiva, sicuramente più propositivo nell’impostazione dal basso. 46′ Citi 6.5 Si cala immediatamente nel suo ruolo, svolgendo un buon lavoro in coppia con Nzouango.

Rouhi 7.5 Offre una grande spinta lungo la fascia sinistra, arrivando spesso sul fondo e confezionando traversoni per i propri compagni in area.

Mbangula 6.5 È poco pericoloso quando è la Juve ad attaccare, dà una mano in fase di non possesso rientrando e facendo da schermo. Nel finale c’è gioia anche per lui.

Omic 6.5 Detta ritmi e tempi di gioco della sua squadra, spezzando la monotonia della gara con suggerimenti sempre particolari ed efficaci. Dal 54′ Mulazzi 7 Si inserisce spesso alle spalle dei difensori sulla corsia di destra, rappresentando una minaccia costante. È da una sua progressione che ha origine il terzo gol dei bianconeri.

Sekularac 6.5 Gioca con calma e attenzione nel mezzo. Non solo, si fa sentire anche in fase di non possesso ringhiando sugli avversari. Una prestazione di enorme sostanza.

Iling 7 È protagonista di qualche improvvisa fiammata con cui crea più di qualche grattacapo alla retroguardia avversaria (come in occasione della traversa colpita sul finale di primo tempo che grida ancora vendetta).

Turco 6.5 Gran lavoro in fase di copertura, corre, lotta e non si risparmia mai. Non è fortunato nel concludere verso la porta degli ospiti. Dal 62′ Cerri 7 Offre una buona pressione sui portatori di palla avversari. Nel finale trova anche la rete del 4-1.

Chibozo 8 Si carica sulle spalle la sua squadra e anche oggi la trascina con due gol di astuzia, classe e precisione. Dal 73′ Turicchia sv.

Bonatti 7 Sebbene colpita a freddo, la sua squadra reagisce mostrando un grande carattere con cui riesce a ribaltare la gara.