Connettiti con noi

News

Pagelle Juventus Cagliari Under 16: Finocchiaro propositivo, Scienza provvidenziale – VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Pagelle Juventus Cagliari Under 16: i voti ai protagonisti del match, valido per la sesta giornata di campionato

I voti e le pagelle di Juventus Cagliari Under 16, match valido per la 6ª giornata di campionato. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Piras 6.5 È sicuro nelle uscite a presa alta, risponde sempre presente quando viene chiamato in causa. Incolpevole sul capolavoro balistico di Grandu.

Ventre 6.5 Poco preciso in fase di costruzione, è più sicuro nel chiudere gli spazi e nel formare una solida linea difensiva con i compagni di reparto. – Dal 50′ Balzano 6 Fatica ad entare in partita, la sua prestazione lievita con il passare dei minuti.

Giorgi 7.5 Solita prestazione di grande solidità difensiva e spinta lungo la fascia sinistra. Impeccabile anche nelle chiusure in scivolata. Uno dei migliori dei suoi. Dal 50′ Pagnucco 6.5 Si propone con regolarità sulla fascia sinistra, ma gli spazi per provare a colpire la difesa sarda sono progressivamente minori.

Scarpetta 7 Usa bene il suo fisico per chiudere sulle iniziative degli attaccanti del Cagliari. I suoi interventi sono sempre puliti, regolari ed efficaci.

Boufandar 6.5 Si fa sempre vedere in mezzo al campo, è un punto di riferimento in fase di costruzione.

Nobile 7 Salva più volte i suoi compagni con attente chiusure sugli attaccanti ospiti. Contribuisce ativamente anche allo sviluppo del gioco

Ngana 7 Gioca in maniera semplice ma efficace, proprio quello che gli chiede Panzanaro. Prova a lasciare il segno con potenti conclusioni dalla lunga distanza ma, per sfortuna sua e della Juventus, poco precise. – Dal 50′ Scienza 7.5 Prova a costruire interessanti trame di gioco. Nel finale diventa un punto di riferimento per provare ad organizzare la manovra bianconera. All’ultimo respiro regala la rete del pareggio ai suoi su calcio di punizione.

Crapisto 6.5 Sono pochi gli spazi a sua disposizione, prova comunque a liberarsi dalle amrcature senza dare punti di riferimento a centrocampo.

Pugno 6.5 Ha la voglia e la determinazione giusta per riuscire ad incidere nel match. Non sempre si intende con i suoi compagni di reparto, sprecando così alcune potenziali buone occasioni. Dal 62′ Nuti 6.5 Prova a dare forza ed esplosività nei minuti finali, con risultati positivi solo in parte.

Finocchiaro 7.5 Molto propositivo, rappresenta sempre una concreta minaccia quando parte palla al piede. Quando si accende lui, la Juventus diventa pericolosa e imprevedibile.

Pisano 7 È uno dei più brillanti in attacco, esce spesso dalle linee per trovare spazi. Non è sufficientemente preciso quando si tratta di concludere a rete. Dal 58′ Biliboc 6 Corre e lotta su ogni pallone, combatte tra le fitte maglie avversarie. Nel finale spreca una grande occasione.

Panzanaro 6.5 Avvio di grande pressione da parte della sua squadra, che tuttavia non riesce a sbloccare la partita. Nella ripresa la sua squadra viene colpita a freddo da Grandu ma ha la forza di reagire: se il risultato non è pienamente positivo, la prestazione è sicuramente da salvare.