Pagelle Juventus U23-Pistoiese: Petrelli decisivo, Di Pardo instancabile VOTI

Iscriviti
di pardo
© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e la formazione toscana: pagelle Juventus U23 Pistoiese

Le pagelle dei protagonisti del match di Serie C tra la Juventus U23 e la Pistoiese. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Israel 6.5 – Sicuro nelle uscite alte e in presa. La fotografia del suo match è il grande intervento a salvare nel finale su Valiani.

Coccolo 6.5 – Poche sbavature a sinistra, dove fa buona guardia sugli spunti in velocità degli avversari.

Capellini 6 – Due gol da palla inattiva subiti dalla Juventus, con la linea difensiva che non ha lavorato bene in quei due frangenti. Dall’84’ Troiano SV.

Delli Carri 6.5 – Muscoli e grinta in difesa, ma anche qualità nel far ripartire l’azione dalle retrovie.

Felix Correia 6.5 – Avvio travolgente a sinistra, dalla cui fascia prende origine l’assist per Petrelli. Termina la partita aiutando molto in fase difensiva.

Peeters 6 – Dà grande fisicità in mezzo, perdendo qualche pallone però nell’impostazione.

Ranocchia 6 – Brilla meno in fase offensiva rispetto al solito, svolgendo comunque con ordine i suoi compiti a centrocampo. Dal 59′ Mosti 6 – Aggiunge imprevedibilità alla mediana.

Di Pardo 7 – Tornato in Under 23 dopo la convocazione in prima squadra, si sgancia spesso in avanti a destra, confezionando anche il pallone vincente per il bis di Petrelli. Dal 46′ Barbieri 6.5 – Personalità a destra.

Fagioli 6.5 – Alzato il suo raggio d’azione rispetto al solito. Sulla trequarti ha la possibilità di dialogare meglio con la punta.

Rafia 6.5 – Motorino instancabile sulla trequarti, dove si muove con costanza alla ricerca di spazi liberi. Dal 71′ Vrioni 6.5 – Cambia l’inerzia in avanti, sfiorando il gol e reclamando un rigore.

Petrelli 8 – Tripletta e show del numero 7 al Moccagatta. Tre reti che testimoniano la sua affermazione sempre più costante tra i professionisti. Dal 59′ Brighenti 6 – Prima in maglia bianconera per l’attaccante.

All. Zauli 6.5 – Avvio arrembante unito ad un brivido subito successivo. Due facce della medaglia che donano risposte importanti all’allenatore.

Condividi