Paolo Rossi: «Il vero obiettivo della Juve quest’anno è la Champions League»

paolo rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Rossi, ex calciatore della Juve, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla vigilia della sfida contro l’Inter

Intervistato ai microfoni di Rai Due durante la trasmissione Dribbling, Paolo Rossi ha parlato alla vigilia di Juve Inter. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

FAVORITA – «Probabilmente la Juventus, giocando in casa forse un pizzico di pronostico in più viene dato dal pubblico e dalla spinta che ne segue».

GIOCO DI SARRI – «Modificare le caratteristiche a seconda del tipo di gioco cui Sarri pensa di proporre non è affatto facile, dal momento che significherebbe far rinunciare a qualcosa a Cristiano Ronaldo, a Dybala, piuttosto che a giocatori che in qualche modo quelle caratteristiche le hanno ormai consolidate ed è difficile dunque cambiarle in corso d’opera».

FUTURO SARRI – «Credo che l’obiettivo non sia più tanto quello di vincere nuovamente lo scudetto, sarebbe il nono quest’anno, quanto di poter alzare la Champions League cui ambiscono davvero da tanti anni. Per la Juve sembra davvero una coppa stregata».

RONALDO – «Credo sia dovuta al fatto che in questa stagione la Juventus è leggermente calata rispetto a prima, mentre immagino che lui voglia veder crescere la sua squadra. Staremo a vedere».

JUVE INTER«Penso che partano alla pari entrambe le squadre. Quest’anno l’Inter ha dimostrato di essere all’altezza, grazie all’arrivo di Conte sono cambiate molte cose. Possiamo considerare quella nerazzurra come una squadra a 360 gradi».

Condividi