Paratici: «Comunità d’intenti con Sarri, siamo in corsa per tutti i titoli»

paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Paratici, direttore dell’area sportiva della Juventus, ha parlato nel prepartita del match di San Siro tra bianconeri e Milan

Fabio Paratici, direttore dell’area sportiva della Juventus, ha parlato ai microfoni di Rai Sport nel prepartita del match di Coppa Italia tra bianconeri e Milan.

COPPA ITALIA«Siamo a un punto della stagione in cui si è lavorato per giocarci questo tipo di partite: nelle due coppe, siamo primi in campionato… Le porte sono tutte aperte, speriamo di arrivare fino alla fine».

FUTURO SARRI«Abbiamo idee precise, il cammino va al di là di una partita fatta meglio o meno».

SZCZESNY«Abbiamo fiducia in lui, è uno dei migliori portieri al mondo ed escluderei l’arrivo di altri numeri uno».

VAR«Siamo sempre stati aperti alla novità, poi sono da vedere i termini della richiesta. Sarà valutata dagli organi competenti e dalle società, poi vedremo il da farsi».

SARRI«Noi siamo qui da 10 anni, questo è il decimo anno che siamo alla Juve. Abbiamo già vissuto cicli di cambiamento e siamo riusciti in questi cicli a cambiare e continuare ad essere vincenti e competitivi. Quest’anno siamo in linea con le nostre aspettative, a questo punto stiamo giocando per tutti i titoli in palio. Quando sei in un club come la Juve cerchi di fare un ricambio generazionale tranquillo e noi abbiamo giocatori di altissimo livello. Abbiamo operato quest’estate acquistando giocatori giovani come De Ligt e Demiral. Siamo molto felici di quello che abbiamo fatto. C’è una linea societaria di comunità di intenti con il mister».

RONALDO «Resta? Non ci sono dubbi, sì».

DYBALA«Noi siamo molto contenti di Paulo, è il nostro 10, abbiamo investito tanto su di lui, siamo felici che sia con noi e spero che sia il Messi della Juve».

CENA «Il presidente ci tiene molto a far conoscere a Sarri i ristoranti di Torino. Abbiamo mangiato pesce e anche molto bene».