Partite a porte chiuse in Serie A: la richiesta della FIGC al Governo

san siro
© foto www.imagephotoagency.it

Partite a porte chiuse in Serie A: la richiesta della FIGC al Governo dopo il vertice di questa mattina a Roma

Come riportato dall’ANSA, dal Consiglio Federale svolto questa mattina a Roma sarebbe emersa una volontà chiara da parte della Federcalcio. La FIGC, infatti, chiederà al Governo di disputere a porte chiuse le partite di calcio nelle regioni sottoposte al blocco delle manifestazioni sportive fino al 1^ marzo.

Al centro dei discorsi anche Inter-Ludogorets di Europa League, in programma giovedì, mentre per quanto riguarda Juve-Inter sarebbe stato escluso il rinvio a lunedì.

Condividi