Pasqualin a RBN: «Sacchi usava Del Piero come un cavallo da soma. Vialli…»

del piero
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Pasqualin, ex procuratore di Vialli e Del Piero, parla dell’evoluzione del suo ruolo: ecco le parole dello storico agente

Claudio Pasqualin, storico agente di Gianluca Vialli, è intevenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso della trasmissione “Terzo Tempo”. Ecco le sue parole.

PASQUALIN – «Abbiamo incominciato con un sussulto, sentire il nome di Vialli evita una serie di situazioni che potete solo immaginare. Oltre a Vialli e Del Piero, mi sono imbattuto professionalmente in Giovinco, Vierchwood, Galia e tanti altri. Io il Mendes di qualche anno fa? Era tutto diverso, il mediatore non l’ho mai fatto, prima erano messi al bando. Quello che hanno varato ora è l’albo dei mediatori, non dei procuratori, perchè prima si veniva pagato solo dai giocatori, adesso da 3 parti. Quelli di oggi (Mendes e Raiola) sono mediatori. Wanda Nara? Io non mi intromettevo quasi mai nelle questioni tecniche. Solo a Del Piero dicevo sempre: “Anche quando ti fai la barba, devi ripeterti che sei un attaccante”. A Sacchi dissi che usava Del Piero, un cavallo di razza, come un cavallo da soma».