Pasquato: «Juve, ho un grande rimpianto. Inter ancora in corsa per lo Scudetto»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’ex giocatore della Juventus, Cristian Pasquato, sull’esperienza in bianconero e sul presente

Cristian Pasquato ha vestito la maglia della Juve in passato. L’ex bianconero è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Social Club’ per parlare della sua carriera e non solo. Ecco le sue dichiarazioni.

LA JUVE – «Non essermi giocato le mie chance alla Juventus è il più grosso rimpianto che ho, però con la testa di un ventenne credi che le tue carte lì siano ridotte. Io mi ero ritagliato il mio spazio in ritiro, poi la Juventus comprò altri esterni e io pensai di andarmi a giocare le mie chance altrove, a Lecce. Tornando indietro assolutamente rimarrei tutta la vita alla Juventus perché è un treno che passa forse una volta nella vita e io c’ero».

INTER – «Se può essere una rivale per la Juventus per lo Scudetto? Secondo me sì perché Conte ti trita a livello atletica, io credo che l’Inter sarà pronta anche se recuperare punti alla Juve non è facile. Solo loro possono perdere questo Scudetto. Poi è chiaro che essendo fermi da tre mesi è un nuovo campionato, nessuno era abituato».

DEL PIERO E PIRLO – «Sono straordinari prima a livello umano e poi come persone, tutta la gente che ho incontrato alla Juve mi ha sempre aiutato e fatto sentire uno di loro. Poi loro sono due campioni del mondo, mi sembrava di essere in un sogno».

Condividi