Peluso: «La Juve il coronamento di un sogno, Magnani ha grandi potenzialità»

Federico Peluso
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Sassuolo, Federico Peluso, parla della Juventus prossima avversaria in campionato ed ex squadra

Federico Peluso, ex difensore della Juventus ora al Sassuolo, ha parlato così a La Gazzetta dello Sport.

JUVENTUS – «Fu Colantuono a Bergamo ad avvertirmi, nel gennaio del 2013. Mi disse: “Ti hanno venduto alla Juventus, oggi non forzare”. Il coronamento dei sogni che hai da bambino: essere preso da un club così. Una società modello, altrimenti uno come Cristiano Ronaldo non avrebbe deciso di andarci a giocare. Ogni allenamento lì valeva una partita. Mi porto dietro il ricordo di un gruppo vero che ti rende partecipe con Bonucci, Chiellini, Barzagli. Mancano tutti e tre? E si sente. Sono tre top. Gente che ha una sola idea in testa: vincere. Come il club».

MAGNANI – «Non a caso la Juve lo ha messo sotto contratto. Un reggiano che qui gioca in casa. Ha grandi potenzialità e se ora è in A lo deve a Paolo Bianco, ex centrale del Sassuolo, che a Siracusa lo ha fatto crescere. Ha forza fisica e piedi, se non li hai con De Zerbi non giochi»

RONALDO – «Se mio figlio vuole la maglia di CR7? La vuole eccome, non vuole la mia. Mi ha chiesto tre maglie. Immobile, Federico Marchetti e Cristiano Ronaldo».