Connettiti con noi

Hanno Detto

Piccinini: «Pirlo? Atto di presunzione di Agnelli, non aveva esperienza»

Pubblicato

su

Il giornalista Sandro Piccinini ha parlato anche di Juventus nel corso di una lunga intervista. Le sue parole sull’annata di Pirlo

Nel corso di un’intervista a La VeritàSandro Piccinini ha parlato di Juventus e sull’annata di Pirlo sulla panchina bianconera. Le sue parole sulla scelta della società.

PIRLO – «Agnelli ha pensato che gli scudetti li avesse vinti la società e non Allegri, Conte e Sarri. Tutti i presidenti la pensano così perché la società è la componente più forte. Ma l’allenatore serve e Pirlo non aveva esperienza. Senza Dybala e un centrocampo all’altezza, la sua è stata un’annata dignitosa, non catastrofica. Sì, scegliere Pirlo è stato un atto di presunzione».