Pioli: «Abbiamo le qualità per mettere in difficoltà la Juve»

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli ha parlato alla vigilia della gara di domani a San Siro valevole la semifinale di andata di Coppa Italia, ecco le sue parole

(Mario Labate inviato a Milano) – Sessione pomeridiana questo pomeriggio a Milanello per il Milan con Stefano Pioli che, come da consuetudine alla vigilia dei match di Coppa Italia, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Milan TV. Di seguito riportate le sue parole.

RIPARTIRE«Sarebbe troppo facile pensare di ripartire solo dal secondo tempo del derby. Dentro la partita abbiamo dimostrato tante cose positive e che ci stiamo avvicinando a tanti team di livello superiore. Dobbiamo aver fiducia nei nostri mezzi. Abbiamo capito che in certe partire e a certi livelli non si può mai mollare la presa. Dobbiamo imparare e rimettere in campo una prestazione già più continua e determinata per tutti i 95 minuti già domani sera contro la Juve in Coppa Italia».

JUVE COME RILANCIO – «Assolutamente si, è la migliore situazione che ci potesse capitare. Stiamo affrontando la migliore squadra d’Italia sicuramente e tra le migliori d’Europa, ma questa è l’occasione per dimostrare che noi non siamo da meno».

JUVE IN CAMPIONATO – «Ci può aiutare sicuramente. Loro sono cambiati meno e noi si, sia come interpreti che posizioni sul campo però ci sono situazioni che si possono riproporre. Il fatto di aver giocato un’ottima partita, di aver avuto l’occasione per andare in vantaggio ci deve dare la consapevolezza che tutte le partire vadano giocate e approcciate con grande determinazione».

PUNTI DEBOLI JUVE«Noi andremo in campo con la mentalità di mettere in difficoltà gli avversari, soprattutto in questo momento dove stiamo creando tanto e segnando tanto. Abbiamo le qualità di mettere in difficoltà la Juventus, perché dentro ogni singola partita ci sono occasioni da sfruttare».

Condividi