Pirateria online: oscurati oltre 5.500 siti illegali. Cos’è successo

Iscriviti
serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Pirateria online: oscurati oltre 5.500 siti illegali. Cos’è successo nell’inchiesta condotta da Guardia di Finanza e Polizia di Stato

Come riportato dall‘ANSA, un’inchiesta della Guardia di Finanza della Polizia di Stato ha portato all’oscuramento di oltre 5.500 siti illegali di live streaming e canali Telegram che trasmettevano illegalmente contenuti protetti in tutto il mondo.

La confisca, in termini di valore, è di oltre 10 milioni di euro. Quindici degli indagati, si legge, pur lucrando da questa attività illecita percepivano il reddito di cittadinanza.

LEGGI ANCHE: Italia-Estonia LIVE: sintesi, moviola, tabellino e cronaca

Condividi