Connettiti con noi

Hanno Detto

Pirlo fa i conti per la Champions: «Dobbiamo sperare in qualcun altro»

Pubblicato

su

Andrea Pirlo ha parlato ai microfoni di Juventus TV dopo la gara contro il Sassuolo. Le sue parole sulla Champions

Andrea Pirlo, ai microfoni di JTV, ha analizzato la gara con il Sassuolo.

REAZIONE – «Una bella reazione, non era facile dopo la gara dell’altra sera, rialzare la testa con il Sassuolo. L’avevamo preparata così, provando a colpirli in contropiede con due esterni offensivi. Portavano tanti giocatori tra le linee, oltre la linea della palla. E facevano fatica con le preventive. Noi bravi ad attaccare». 

FORMA FISICA – «Normale che quando perdi tutto diventa negativo, anche la forma fisica. Magari se recuperi fai fatica e in vantaggio hai voglia di attaccare e fare gol. Il lato mentale arriva prima di quello fisico. Ce l’avevamo in testa. Grande orgoglio, era importante». 

DYBALA – «L’ho visto bene, presente. Gamba viva. Era importante raggiungere l’obiettivo. Non è partito al 100%, poi è migliorato e ha fatto benissimo in fase difensiva. Gol stupendo». 

CHAMPIONS – «Abbiamo solo quest’obiettivo, non dipende da noi ma dobbiamo sperare in qualcun altro. Il nostro dovere è vincere le partite, non parlo di rassegnazione, è da perdenti».