Pirlo e l’emozione da allenatore: «È diverso, vi spiego il perché»

© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo, allenatore della Juve, ha descritto così la differente emozione da allenatore rispetto che da giocatore. Le sue dichiarazioni

In conferenza stampa, alla vigilia di Roma-Juve, Andrea Pirlo ha parlato anche dell’emozione nelle nuove vesti da allenatore, spiegandone la differenza con quelle da calciatore. Le sue dichiarazioni.

EMOZIONI DA ALLENATORE – «È diverso perché prima potevo incidere da solo in campo, mentre qua dipendo dai ragazzi che scendono sul terreno di gioco. Le motivazioni e le emozioni sono diverse».

LEGGI ANCHE: Conferenza stampa Pirlo: «La squadra ha ancora fame di vittorie»

Condividi