Pirlo: «Abbiamo gestito bene la gara. Scudetto? Lotteremo fino alla fine»

Iscriviti
© foto Andrea Pirlo

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha parlato nel post partita del match dell’Allianz Stadium tra i bianconeri e il Crotone

Andrea Pirlo, allenatore della Juve, ha parlato ai microfoni di Sky nel post partita del match di Serie A tra bianconeri e il Crotone.


LA GARA«Eravamo partiti un po’ nervosi dopo le ultime due sconfitte. I gol ci hanno agevolato e abbiamo gestito bene. All’inizio abbiamo sbagliato tanti passaggi per frenesia. Dovevamo cercare Bentancur per portare la palla da una parte all’altra e lo abbiamo fatto bene».

PROSSIMI IMPEGNI«Sabato abbiamo una partita difficile. Non avremo Danilo, dovremo studiare qualcosa per mettere in campo i migliori».

ATTACCO «Bisogna cercare di muoverci meglio perché Morata non è al meglio, ha un periodo di influenza e non è stato bene. Ha bisogno di tempo. Se abbiamo Cristiano il gioco va sviluppato diversamente. A Kulusevski chiediamo un altro tipo di lavoro sugli esterni, centralmente abbiamo pochi giocatori. Il gioco con lui va fatto in ampiezza».

KULUSEVSKI«Giocare nella Juve e nel Parma sono due cose diverse. Il Parma con lui giocava in contropiede, alla Juve hai meno spazio. Si sta adattando, sta giocando in tante posizioni. Gli chiediamo tanto lavoro in fase di non possesso. Ci sta dando una mano ma può fare molto di più».

CHIESA«Si trova meglio a destra per il suo modo di giocare e attaccare l’uno contro uno. Anche a sinistra ha fatto buone azioni e riesce a crossare bene ma la sua posizione è di esterno dentro e quando possibile lo facciamo giocare in quella posizione».

CLASSIFICA«Quelle che stanno dietro l’Inter sono le antagoniste, noi siamo tra quelli. Cercheremo di lottare fino alla fine».

250 PARTITE ALLO STADIUM «10 anni fa pensavo a giocare e vincere da giocare. Adesso ho un altro compito: di vincere ma dall’altra parte. In campo era molto più facile».

Condividi