Pjaca e i suoi fratelli: la Juve pregusta un tesoretto di circa 50 milioni

pjaca mariani
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus ha una serie di baby gioielli, a partire da Pjaca, che potrebbero fruttare un bel tesoretto da poter reinvestire sul mercato

Parallelamente al mercato in entrata, come ogni anno, la Juventus porrà grande attenzione anche al mercato in uscita. I bianconeri, infatti, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, potrebbero ricavare un gruzzoletto di circa 50 milioni di euro con le cessioni di quattro giocatori Under 25, che Madama considera sacrificabili.

Il primo della lista è Marko Pjaca. Arrivato due estati fa per circa 23 milioni di euro, l’esterno croato rischierebbe di non trovare spazio sulle fasce e per questo, dopo il prestito allo Schalke, potrebbe salutare in maniera definitiva Torino. Sirene straniere, invece, per Alberto Cerri e Moise Kean. L’attaccante ex Parma, reduce da un’ottima annata a Perugia, piace molto all’Eintracht Francoforte che potrebbe mettere sul piatto una cifra intorno ai 12 milioni. Per Kean si sono fatti avanti il Psv e il Leganes. Infine Mandragora, che piace ad Atalanta e Fiorentina, ma la pista Genoa sembra al momento quella più accreditata.

Articolo precedente
TevezTevez: «Mai creduto allo scudetto del Napoli, la Juve è avanti anni luce. Su Buffon…»
Prossimo articolo
Trofeo Gamper, il Boca potrebbe rinunciare: in lizza Juve e Napoli