Pjanic rispolvera un ricordo: «Me lo disse Agnelli quando arrivai a Torino»

Iscriviti
pjanic samp-juve
© foto www.imagephotoagency.it

Miralem Pjanic ha rispolverato un ricordo col presidente Agnelli alla Juve nell’intervista rilasciata a Tuttosport

Nell’intervista rilasciata a Tuttosport, Miralem Pjanic ha rispolverato un ricordo relativo al presidente Agnelli. Le sue dichiarazioni.

PRIMO RICORDO ALLA JUVE«Il giorno in cui sono arrivato a Torino, sono stato ricevuto nell’ufficio del presidente e lui mi ha mostrato la foto della Juventus che aveva vinto 5 Scudetti consecutivi negli anni ’30. E mi ha detto: ‘Noi dobbiamo fare meglio di quella squadra, li dobbiamo superare’. Questo obiettivo lo abbiamo raggiunto e non ci siamo fermati, abbiamo continuato a portare gli Scudetti a casa, abbiamo giocato una finale di Champions, abbiamo vinto tante volte la Coppa Italia. Insomma, abbiamo completato un percorso di crescita molto importante».

LEGGI ANCHE: Rinnovo Dybala, a che punto siamo? Spunta anche un nuovo scenario

Condividi