Pjanic, il futuro è a Torino. Anche se un’asta potrebbe far vacillare la Juve

© foto www.imagephotoagency.it

Pjanic è il fulcro del centrocampo bianconero e Marotta e Paratici lo considerano incedibile. Le big d’Europa, però, si muovono sottotraccia

Miralem Pjanic e la Juventus, un matrimonio che è destinato a durare ancora per anni. Al momento, infatti, la volontà sia del giocatore sia della società è quella di proseguire inseme per continuare a formare una grande Juventus. In ballo c’è anche il rinnovo, e dunque non ci sarebbero problemi.

Ma il calciomercato, si sa, è fatto di sorprese. Ed ecco perché con Pjanic, secondo La Gazzetta dello Sport, bisogna andare cauti. Le big d’Europa, infatti, vedono in Pjanic un ottimo elemento per il proprio centrocampo. Le più convinte nel tentare l’assalto sono il Manchester City di Pep Guardiola e il solito Chelsea di Maurizio Sarri.

Dalla Juventus continuano a far sapere che Pjanic è incedibile, almeno che lo stesso bosniaco non chieda la cessione. E da questo punto di vista i bianconeri possono stare tranquilli. Pjanic sta benissimo a Torino e non vede l’ora di giocare con Cristiano Ronaldo. Ma, come detto, in ballo c’è anche il rinnovo: Pjanic vuole passare dai 4,5 milioni annui ad almeno 6 milioni. Ottenuto il rinnovo, sarebbero felici tutti.

Articolo precedente
Con Rugani al Chelsea, la Juve torna a caccia: piace De Ligt, ma…
Prossimo articolo
Cristiano Ronaldo è carico. In Cina: «Spero di vincere tanto in bianconero»