Pochesci: «Il fallimento di Sarri è arrivato dai calciatori: ecco perché»

© foto www.imagephotoagency.it

Sandro Pochesci ha criticato Maurizio Sarri e ha parlato del momento del club bianconero. Le sue dichiarazioni

L’allenatore Sandro Pochesci ha parlato ai microfoni di TMW Radio dicendo la sua sulla Juventus e sull’annata di Maurizio Sarri. Ecco le sue parole.

IL COMMENTO – «Il grande calciatore non accetta insegnamenti dal tecnico. Perché significherebbe togliere le proprie capacità da una vittoria. Il fallimento di Sarri è arrivato dai calciatori. Lo hanno fatto capire loro che questo gioco non si può fare. Alla Juve si deve parlare dei campioni, la Juve voleva l’illusione di un bel gioco. Hanno preso il tecnico che ha vinto l’ultimo titolo europeo. Loro vogliono vincere, lo hanno fatto tutti, da Conte ad Allegri, e lo farà anche Sarri. Se Sarri vince il campionato e viene eliminato dalla Champions al prossimo turno è vincente o perdente? Per me è perdente».

Condividi