Rimontare uno 0-3 casalingo? C’è un unico precedente nella storia

La Juve si qualifica se...
© foto www.imagephotoagency.it

Passare il turno in Europa dopo uno 0-3 subito in casa è quasi impossibile: nella storia esiste un unico precedente

E’ il giorno di Real Madrid-Juve. Questa sera al Bernabeu i bianconeri proveranno a compiere una nuova impresa dopo quella della Roma contro il Barcellona. Il coefficiente di difficoltà per Higuain e compagni, però, è più elevato rispetto a quello dei giallorossi.

La Juventus, infatti, dovrà ribaltare uno 0-3 subito in casa nella gara di andata. Nella storia solo una squadra è riuscito a passare il turno ribaltando un passivo casalingo così ampio: si tratta della Dinamo Bucarest contro lo Slovan Liberec nell’Europa League 2009-2010. All’andata ai rumeni venne assegnata la sconfitta a tavolino per 0-3, a seguito di un’invasione di campo. Nel ritorno, in Repubblica Ceca, la Dinamo è riuscita a segnare 3 gol allo Slovan prolungando la sfida prima ai supplementari e poi ai rigori con la lotteria dei penalty che ha sorriso ai rumeni.

Articolo precedente
Stasera l’ultima di Buffon? Ecco le parole di Zidane – VIDEO
Prossimo articolo
John Elkann è convinto: «Questa Juve è la più forte di sempre»