Rolando Bianchi: «Sarri non è un allenatore per giocatori di livello»

© foto www.imagephotoagency.it

Rolando Bianchi dice la sua sul momento della Juventus e sull’impatto di Maurizio Sarri: ecco le parole dell’ex attaccante

Rolando Bianchi, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato di Maurizio Sarri e della Juventus. Le sue parole.

«La bocciatura di Sarri è perché non si vede la sua impronta di squadra. Non è un allenatore per questo tipo di squadre e giocatori di livello. Loro sanno cosa fare in campo e devono andare in campo in tranquillità, liberi di giocare nella maniera a loro più consona. Probabilmente un cambio così non lo accettano. Allegri invece li gestiva. E poi anche l’immagine, forse non è quella ideale per la Juventus».

Condividi