Ronaldo: «Ho subito una cospirazione all’Inter, ma è stata smantellata»

ronaldo brasile
© foto www.imagephotoagency.it

Ronaldo torna a parlare di Calciopoli, ecco cos’ha detto al termine dell’incontro con il direttore del progetto Var in Spagna

Ronaldo, ex calciatore dell’Inter e presidente del Valladolid, ha parlato in seguito alla visita del direttore del progetto Var in Spagna. Ecco le sue parole.

COSPIRAZIONE – «Ho detto ai ragazzi e a Carlos Clos che ho subito una cospirazione all’Inter, che è stata smantellata. Adesso non è più così, anche se speriamo che alcune delle prossime decisioni prese in campo saranno a nostro favore. L’obiettivo era togliere ogni dubbio, non abbiamo alcuna sensazione di essere vittime di un complotto».

VAR – «Il Var ha l’obiettivo di aiutare e non è ancora perfetto, resta il fatto che non rimuoverà l’errore umano a prescindere. Il nostro club è attento ai suoi tifosi e a quello che pensano, sono liberi di avere l’opinione che vogliono, compresa la protesta di domenica nella partita contro il Celta, anche se il club non ha avuto nulla a che fare. Supportiamo il Var, sebbene non rimuoverà tutti i dubbi, gli errori chiari e ovvi saranno più controllati, ma rimarranno. L’obiettivo dovrebbe essere quello di continuare il nostro percorso, rimuovere il focus dell’arbitro e dal Var e dare il massimo sul campo»