Mister Nicola elogia la Juventus: «Mentalità vincente». E su Ronaldo…

juventus gol
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore del Crotone Davide Nicola ha elogiato La rosa della Juventus e ha parlato del periodo senza reti di Ronaldo

Davide Nicola due stagioni fa ha compiuto un vero e proprio miracolo sportivo a Crotone. Il giovane allenatore è infatti riuscito a salvare una squadra con un piede in mezzo in Serie B. L’anno scorso, però, il miracolo non si è ripetuto, e Nicola ha lasciato a Walter Zenga la panchina dei calabresi. Alla fine il Crotone è retrocesso e Nicola è ancora senza squadra.

Intervistato da Il Corriere di Torino, Nicola ha parlato della Serie A appena iniziata, e ha subito incoronato la Juventus come la squadra e la società più solida di tutto il panorama calcistico italiano: «La Juve ha fatturati, struttura e abitudine mentale alla vittoria, vero. Ma Inter e Napoli globalmente non sono poi così distanti da Torino: organizzazione e senso di appartenenza possono colmare il gap. La sfida per un allenatore è formare il giusto ambiente, che ha un’influenza importante nella percezione della realtà e nella reazione che ne scaturisce. Così un giocatore sa che c’è sempre una via d’uscita lavorando in sinergia con i compagni». Nicola ha poi parlato dell’acquisto del secolo della Vecchia Signora Cristiano Ronaldo, e lo ha difeso dalle critiche: «Quello di Cristiano è l’avvento di un giocatore che in Italia aspettavamo da tanto. Ora non conta che segni perché ci preoccuperemo davvero quando comincerà a farlo. È già devastante per i numeri che crea, il gol è anche una casualità e lui può farne 1,5 a partita. Ora sono davanti a tutti perché sono una squadra completa, che ha abitudine anche alla fame ed alla competizione, unita a strutture e competenze in ogni campo»

Articolo precedente
Effetto Ronaldo, la Juventus vola in Borsa: +130% in soli due mesi!
Prossimo articolo
Cuadrado non si nasconde: «Obiettivo Champions, Ronaldo stia tranquillo»