Rubinho: «Totti, Inzaghi e Ibra potevano segnare da ogni posizione»

rubinho
© foto www.imagephotoagency.it

Rubinho, ex portiere della Juve, parla degli avversari affrontati in Serie A. Le parole del giocatore brasiliano

Ai microfoni di Radio Musica Television è intervenuto Rubinho, ex portiere della Juve, che ha parlato degli avversari affrontati in Serie A.

«Totti, Inzaghi e Ibrahimovic potevano tirare e segnare da qualunque posizione. E la stessa cosa vale anche per Montella, che ho affrontato al primo derby. Poi ho avuto il piacere di giocare contro Romario, è stato uno dei primi grandi giocatori affrontati. Era imprevedibile e poteva fare qualunque cosa».

Condividi