Sacchi ci riprova: «Ancelotti meglio di Allegri: il Napoli può farcela»

arrigo sacchi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore del Milan tesse le lodi del tecnico del Napoli paragonandolo ad Allegri. Le parole di Arrigo Sacchi

Che Arrigo Sacchi non fosse esattamente il massimo estimatore di Max Allegri, era cosa nota. L’ex allenatore del Milan, su La Gazzetta dello Sport, ha tracciato un lungo paragone tra il tecnico livornese e Carlo Ancelotti.

Di seguito la sua analisi: «Max ha vinto ben quattro scudetti consecutivi ed ha ottenuto due secondi posti in Champions. È un grande gestore e tattico, un pragmatico, un uomo con le idee chiare che fa scelte tecniche azzeccate.Cosa gli manca? Forse vincere con un calcio più generoso, divertente e coraggioso. I valori aumentano la didattica e la cultura. Ancelotti come vittorie non è da meno, anzi ha vinto Champions e campionati in ogni parte d’Europa. Il suo calcio è figlio della qualità dei singoli ma pure di valori come la bellezza, l’armonia e le idee. Sono due grandi tecnici anche se diversi, forse Carlo ha qualcosa in più sull’idea di gioco. La rosa juventina è oggi di gran lunga la più forte d’Italia e tra le migliori d’Europa. Ad Allegri chi glielo fa fare a rischiare? È sufficiente non prendere gol e attendere l’errore avversario. Sa che prima o poi uno dei suoi campioni risolverà la partita con uno spunto. Ancelotti non ha una rosa con la stessa forza, esperienza e talento dei rivali. Il Napoli ce la può fare unicamente sfruttando l’esperienza dell’anno scorso, una volontà e un carattere pari agli juventini e la capacità di Carlo di creare una squadra ancora più organizzata e con idee superiori al fortissimo rivale».

Articolo precedente
ronaldoAutogol, per prendere CR7 al fantacalcio serve un carro armato – VIDEO
Prossimo articolo
giovanni valentiJuventus Under 15, domani al via il Memorial Scirea: il calendario bianconero