Sacchi attacca: «Il Lione temeva i presunti campioni della Juve, ma dopo…»

sacchi
© foto www.imagephotoagency.it

Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan, ha commentato così la sconfitta della Juve contro il Lione. Le sue dichiarazioni

Nel suo editoriale su La Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha commentato così il ko della Juve a Lione. Di seguito riportate le parole dell’ex allenatore del Milan.

LIONE JUVE«I bianconeri hanno perso a Lione dopo un primo tempo da dimenticare. All’inizio un mix di presunzione e superficialità, poi paura e confusione. I ragazzi di Garcia, che sono settimi in campionato, temevano i presunti campioni juventini, ma dopo pochi minuti il loro atteggiamento è cambiato, vedendo un avversario assai poco temibile. La Juve non stava giocando da squadra, e tantomeno con lo spirito di gruppo, che in Europa è ncora più fondamentale. Purtroppo gli juventini sono stati un gruppo poco organico e ordinato. Per vincere in Europa sarà importante ritrovare un gruppo super motivato e grintoso com’era nel recente passato, aggiungendoci la qualità di gioco e l’armonia».

Condividi