Sampdoria-Juve 2-0: tabellino e cronaca del match

rugani
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria Juve, Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Sampdoria batte la Juventus nell’ultima partita sulla panchina bianconera. Gol di Defrel e Caprari.


Sampdoria Juve 2-0: il tabellino

Reti: 85′ Defrel, 90+1′ Caprari

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael; Sala, Ferrari, Colley, Bereszynski; Linetty, Barreto (70′ Vieira), Praet; Ramirez (58′ Caprari); Quagliarella (78′ Gabbiadini), Defrel. A disp. Audero, Belec, Andersen, Saponara, Ekdal, Jankto, Sau, Tavares, Tonelli. All. Giampaolo.

Juventus (4-3-3): Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini (65′ Bonucci), De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Emre Can (59′ Portanova); Dybala, Kean, Pereira (75′ Nicolussi). A disp. Szczesny, Del Favero, Pjanic, Barzagli, Spinazzola. All. Allegri.

Arbitro: Nasca di Bari

Ammoniti: 53′ Rugani, 90+4′ Portanova


Sampdoria Juve: la diretta live

1′ Calcio d’inizio – Si comincia al Ferraris

2′ Disimpegno errato di De Sciglio – Alla fine è Chiellini a liberare

5′ Errore nel disimpegno di Rugani – Il pallone termina in fallo laterale

6′ Dybala frana su Praet – Netto il fallo

8′ Tiro De Sciglio – Converge dalla sinistra verso il centro e spara, deviazione in corner

11′ Dybala imbuca per Kean – L’attaccante bianconero pescato oltre la linea. Si era comunque opposto Rafael

12′ Blocco di Sala su Cuadrado – Netta l’irregolarità. Niente giallo per Nasca

14′ Prova la girata Quagliarella – Pallone volante svirgolato

15′ Tiro Bentancur – Colpo di tacco smarcante di Kean per il compagno. Bentancur controlla e calca: deviato in corner

16′ Tiro Dybala – Mancino al limite strozzato, blocca Rafael

19′ Transizione Juve – Lungo possesso bianconero, manca la verticalità

20′ Lancio Emre Can – Gran palla per Kean che non ha uno stop perfetto, ma non era facile

25′ Chiusura Chiellini – Area sparecchiata dopo la pericolosa sponda volante di Quagliarella

26′ Defrel travolge Cuadrado – Fallo onesto ma evidente

29′ Bentancur in offside – Cross di Caceres leggermente tardivo, l’uruguagio calcia verso Rafael ma la sua posizione è irregolare

31′ Tiro Bentancur – Destro violento dai trenta metri, alto non di molto

33′ Intervento irruento di Pereira – In ritardo su Sala, non ammonisce Nasca

34′ Acrobazia Quagliarella – Lob di Ramirez a liberare il centravanti. Coordinazione volante che non trova lo specchio

35′ Tiro Ramirez – Conclusione di prima intenzione sulla ribattuta di Chiellini che termina altissima

38′ Occasione Dybala – Spizzata di Kean smorzata da Sala, per poco Dybala non riesce ad anticipare Rafael

41′ Brivido per Pinsoglio – Passaggio rischioso verso Rugani, per poco non lo fa suo Defrel

44′ Tiro Ramirez – Destro piazzato che termina lontano dallo specchio

45+1′ Duplice fischio – Termina la prima frazione

46′ Inizio ripresa – Si ricomincia al Ferraris, niente cambi

47′ Tiro Kean – Conclusione ribattuta da Ferrari

48′ Conclusione Kean – Assist al bacio di De Sciglio per Kean che devia di prima intenzione verso a porta. Palla fuori di poco

50′ Fiondata Pereira – Mancino secco da fuori che termina sul fondo di un metro

52′ Botta di Dybala – Mancino violento di controbalzo dal limite, pallone vicinissimo all’incrocio

53′ Ammonito Rugani – Trattenuto Defrel in ripartenza

55′ Infortunio Emre Can – Colpo violento ricevuto alla caviglia destra, tedesco costretto ad abbandonare momentaneamente il campo

59′ Non ce la fa Emre Can – Al suo posto dentro il Primavera Portanova

60′ Verticalizzazione Portanova – Buon suggerimento per Kean dopo il recupero palla. Recupera Colley

68′ Tiro Barreto – Destro dal limite deviato in corner

69′ Portanova riceve in area – La mezzala bianconera stoppa in area ma perde l’equilibrio

74′ Fallo di sfondamento di De Sciglio – Abbattuto Praet

75′ Tiro Linetty – Destro da fuori che termina di un paio di metri

77′ Girata Quagliarella – Destro improvviso di volo, blocca attento Pinsoglio

80′ Gol annullato a Kean – Posizione irregolare millimetrica sulla verticalizzazione

82′ Rovesciata Vieira – Acrobazia fuori non di molto

84′ Tiro Praet – Destro a uscire che termina sul fondo

85′ Gol Defrel – Destro in equilibrio precario da dentro l’area. La conclusione strozzata tradisce Pinsoglio

90+1′ Gol Caprari – Punizione al bacio sotto l’incrocio dal limite dell’area

90+4′ Ammonito Portanova – In ritardo su Defrel


Sampdoria Juve: il pre partita


Migliore in campo Juve PAGELLE


Sampdoria Juve: le formazioni ufficiali

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael; Sala, Ferrari, Colley, Bereszynski; Linetty, Barreto, Praet; Ramirez; Quagliarella, Defrel

Juventus (4-3-3): Pinsoglio; Caceres, Rugani, Chiellini, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Emre Can; Dybala, Kean, Pereira


Sampdoria Juve: le probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael, Bereszynski, Ferrari, Colley, Sala; Barreto, Praet, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella.

Juventus (4-4-2): Pinsoglio; Caceres, Chiellini, Rugani, De Sciglio; Cuadrado, Bentancur, Can, Pereira; Kean, Dybala.


Sampdoria Juve: l’arbitro del match

È Luigi Nasca della sezione di Bari il fischietto dell’incontro, coadiuvato dagli assistenti Tasso e Raspollini. Il quarto uomo designato sarà Prontera, con La Penna al VAR e Cecconi all’AVAR.


Sampdoria Juve: le dichiarazioni alla vigilia

Giampaolo: «Sarebbe opportuno chiudere bene davanti ai nostri tifosi. È una partita che qualche motivazione la dà. Potrebbe essere l’occasione per battere due volte la Juventus negli ultimi anni, impresa quasi impossibile e comunque sarà l’occasione per salutare i nostri tifosi e speriamo di celebrare Fabio Quagliarella. Dovremo cercare di divertirci in maniera seria, perché a perdere non ci sta nessuno. Nemmeno un amichevole si accetta di perderla. La motivazione è che la squadra possa chiudere davanti al pubblico in maniera seria. I ragazzi si sono allenati bene, hanno fatto il loro percorso. Non ci sarà Andersen perché ha detto che non si sente sicuro. La formazione? Giocheranno Rafael, Bereszynski, Ferrari, Colley e Sala. A centrocampo giocheranno Linetty, Praet, Barreto, Ramirez, Defrel, Quagliarella».

Allegri: «Vi ringrazio tutti, era solo per un saluto. Ora andiamo a bere un goccetto di là. Non ci sono cose da dire. Vi dico la formazione. Gioca Pinsoglio, Caceres, Rugani, Chiellini, De Sciglio, Cuadrado, Emre Can, Bentancur, Pereira, Dybala, Kean. Cerchiamo di finire in bellezza contro una squadra che ha fatto un grande campionato. Faccio i complimenti a Giampaolo. Poi andiamo al mare a prendere un po’ di sole, mi hanno detto di mettere la crema solare».