Sarri: «Il tridente positivo per sessanta minuti. Su Demiral e Bentancur…»

Iscriviti
sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha parlato nel post partita dopo la vittoria contro l’Udinese. Le sue dichiarazioni

Ai microfoni di Juventus TV, Maurizio Sarri ha parlato nel post partita di Juve Udinese. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ANALISI – «Abbiamo fatto 60 minuti di buon livello tattico, tecnico. Abbiamo mosso la palla velocemente e creato tanto. Dobbiamo imparare, a risultato acquisito, a gestire meglio la situazione perché nel finale siamo andati troppo alla ricerca del quarto gol con azioni strappate invece di salire come squadra. Abbiamo concesso un contropiede agli avversari, però possiamo migliorare ma a livello di qualità e produzione mi sembra che stiamo migliorando». 

TRIDENTE – «Hanno fatto bene per sessanta minuti perché si sono cercati con scambi in velocità e hanno fatto benissimo. La partita poi chiaramente si è spezzata in due come nel finale, facciamo fatica a supportarli quindi ci saranno delle occasioni in cui potranno giocare e altre in cui sarà difficile vederli in campo tutti e tre contemporaneamente. Non è un discorso di quando loro hanno la palla, inventano sempre qualcosa di positivo, soprattutto quando si cercano in velocità. L’Udinese è una squadra che cerca gli attaccanti direttamente senza palleggio, se andavamo bene sulla palla potevamo permettercelo. Con squadre più di palleggio faremo più fatica».

DEMIRAL E BENTANCUR – «Sono due giocatori che stanno bene fisicamente e mentalmente. Demiral ho deciso di riproporlo subito dopo la partita di mercoledì per la velocità di Lasagna, che poi è andato a giocare dall’altra parte. Vista la partita di Champions, mi sembrava giusto tenerlo dentro. Bentancur, la prima partita contro il Verona ha giocato da vertice, mi sembra che oggi di strada in miglioramento ne abbia fatta tanta».

Condividi