Sarri: «Abbiamo preso un gol evitabile, ma abbiamo fatto bene»

sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha parlato al termine del match del Giuseppe Meazza tra i bianconeri ed il Milan

Maurizio Sarri, allenatore della Juve, ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine del match di San Siro tra bianconeri e Milan. Il tecnico toscano ha commentato la prestazione dei suoi uomini.

LA GARA«In questo momento non vedo un miglioramento. Fino a venti giorni fa eravamo in crescita, in questa fase facciamo fatica. Stasera abbiamo palleggiato bene da dietro ma siamo mancati negli ultimi venti metri. Se il palleggio torna a prendere quota, torneranno anche quelli».

GOL SUBITI – «Prendiamo gol in circostanze evitabili, anche stasera c’era una palla lenta e facilmente difendibile. Venivamo da una brutta partita, abbiamo fatto piuttosto bene e il risultato può essere buono per il ritorno. Per stasera va bene così».

IBRAHIMOVIC «Se avessi delle risposte certe, si parterebbe da 0-0, perchè eviteremmo di prendere gol. Abbiamo preso dei gol per leggerezze di troppo, abbiamo cercato di non portare Ibrahimovic nell’area, difendendo alto, ma nell’occasione del gol lo abbiamo portato in area».

DIFESA «Preoccupato? Solo per la salute. Mi sembrano fasi normali, è impensabile fare una crescita con una cruva di ascesa continua, figuriamoci in uno sport umorale come il clacio. Stasera ho rivisto palleggio, ma dobbiamo lavorare per evitare di prendere questi gol. Le squadre che subiscono 18/20 gol, nel calcio moderno, non si vedono più. Abbiamo subito solo 3 gol in più della miglior difesa».

CENTROCAMPO «Pjanic ha fatto una buona partita, Ramsey ha fatto una partita di buon livello per 40′. Pjanic ha rifatto una discreta partita, dopo due gare non al suo livello. Le uscite da dietro sono state buone, ci sono mancati gli ultimi 25 metri, Cristiano Ronaldo è stato lasciato troppo solo».

CHIELLINI«Quando si parla di certi giocatori è evidente che mancano a noi come mancherebbero a tutte le squadre del mondo. Non conosco i tempi di recupero reali, ha fatto 50′ nell’amichevole con le giovanili. Mi ha detto che ha avuto sensazioni discrete, settimana prossima organizzeremo qualcosa di più impegnativo e poi decideremo».

INTER E LIONE «Si parla di tempi calcistici lunghi. Vediamo. Quindici giorni fa stavamo benissimo, oggi un po’ meno bene. Magari tra altri quindici giorni staremo nuovamente benissimo. Da stasera comunque traggo anche tante indicazioni molto positive».