Sconcerti: «Juve a Bologna senza combattere, ora peso sulla Lazio»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Sconcerti: «Juve a Bologna senza combattere, ora peso sulla Lazio». Il giornalista nel suo editoriale per Il Corriere della Sera

Mario Sconcerti fotografa così sulle pagine de Il Corriere della Sera la situazione della Juventus e quella della corsa scudetto.

Un estratto del suo pensiero: «La Juve ha rimesso sulla Lazio tutto il peso del campionato. È stata quella di Bologna, giocata con una panchina densa di nomi improbabili (Muratore, Olivieri, Pinsoglio, Vrioni, Zanimacchia) a conferma dell’emergenza della Juve, non della sua abbondanza, la soluzione a un momento estremamente delicato. Per Sarri, per Ronaldo e Dybala, per tutta una squadra che non sembrava avere più riferimenti. Questa vittoria quasi senza combattere, presa subito e mai in discussione, riabitua gli avversari all’idea di una Juve come destino. E costringe la Lazio a fare l’impresa oggi a Bergamo, dove non basterebbe pareggiare».

Condividi