Connettiti con noi

Hanno Detto

Sconcerti: «Non è che la Juve è in crisi, è che non ha qualità»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Sconcerti: «Non è che la Juve è in crisi. È che non ha qualità». L’analisi del giornalista dopo la partita col Venezia

Mario Sconcerti parla così della prestazione della Juventus a Venezia.

La sua analisi sul corriere.it: «Delude molto la Juve, fragile, poco consistente, così toccata e ritoccata nel tempo da non capire più quale sia la sua realtà. Il massimo che si può dire della partita è che è un pareggio meritato, la Juve non ha rubato niente. Ma è ironia, nel pratico non ha mai rischiato di vincere. Forse Allegri è andato oltre le sue buone ragioni. Locatelli e Rabiot non faranno mai da soli un reparto intero di centrocampo. Il Venezia, nei suoi limiti, ha saltato la metà del campo abbastanza regolarmente riuscendo a diventare pericoloso anche in area. La Juventus non ha mai dato forti cenni di superiorità. Si è rimasti ad aspettare un cambio di passo che non è arrivato. (…) La conclusione reale è che la Juve non è in crisi, più semplicemente non ha le qualità delle prime, ha una confusione ormai troppo frequente, anche se fra le prime manca un vero riferimento».