Sconcerti: «Mandzukic? Mi dispiace. Aveva ancora qualcosa da dire»

Iscriviti
sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Sconcerti: «Mandzukic? Mi dispiace. Aveva ancora qualcosa da dire». Le parole del giornalista del Corriere della Sera

Mario Sconcerti, nota firma del Corriere della Sera, ha parlato a TMW Radio delle manovre di calciomercato della Juventus.

MANDZUKIC – «E’ un caso che noi non conosciamo. Sono quei casi che nascono all’interno delle società ma su cui rimane un profilo basso. Se lo tieni ai margini per sei mesi, vuol dire che c’è qualcosa di non detto e conosciuto. Mi dispiace, perché per me aveva ancora qualcosa da dire».

CAN-PAREDES – «Piace molto a Sarri Paredes, ha grandi qualità. Can è un marcatore, è un altro tipo di giocatore. Paredes invece è una mezzala. Nella Juve Paredes starebbe benissimo e porterebbe una qualità che manca».

Condividi